Dolore al ginocchio…solo sfortuna o c’è qualcos’altro??

Salute

sicuramente ognuno di noi almeno una volta nella vita avrà sofferto di dolore alle ginocchia,nella maggior parte dei casi rivolgendosi al medico e prendendo il classico antiinfiammatorio…..NULLA DI PIU’ SBAGLIATO AMICI 🙄 ….infatti il dolore è un campanello che qualcosa non va,che abbiamo spinto al limite quel sistema e che

ci avverte di non fare quel determinato movimento;sopprimendolo con antiinfiammatori, noi rifacciamo quel movimento senza sentire dolore e causando ancora più danni

nel caso del ginocchio,un dolore ad esso associato,va distinto se è acuto oppure cronico

nel 2 caso fareste bene a considerare queste variabili e a rivolgervi a uno specialista del movimento:

-APPOGGIO DEL PIEDE,se sentite la scarpa cedere verso l’esterno o verso l’interno

-BACINO,se risulta ruotato oppure inclinato da un lato rispetto all’altro,con punti di carico su un solo lato del corpo(falsa gamba corta)

-DOLORE,molte volte il dolore che sentite non è localizzato,ma è una conseguenza di qualcosa che sta succedendo da altre parti;potete prendere quanti antiinfiammatori volete,se non ri risolve la causa,si ripresenterà sicuramente(sindrome miofasciale)

 

MOTIVI PIU’ FREQUENTI DI DOLORE ALLE GINOCCHIA:

1)caviglia in eversione(piede con pianta all’insù)/inversione(piede con pianta verso dentro)

2)trigger point(un punto trigger è un nodulo nelle fibre muscolari che origina da parti lontane dal punto dove si sente dolore….e si propaga attraverso le FASCE MUSCOLARI)

3)instabilita’ della caviglia:se la caviglia è mobile ma non ha sufficiente stabilità,le conseguenze saranno un cattivo appoggio plantare con  tutte le ripercussioni possibili

4)bacino:un bacino disallineato,con debolezza del MEDIO GLUTEO,è origine non solo di dolori alla zona lombare,ma anche e spesso di dolori alle ginocchia

 

RICORDATE:SE C’E’ QUALCOSA DI SACRO,IL CORPO UMANO E’ SACRO 😉 

 ➡ LUIGI MASTROIANNI,CHINESIOLOGO/DOTTORE IN SCIENZE MOTORIE