PROGETTO MONDRAGONE. CARI POLITICI DOVE SIETE? AIUTIAMO I NOSTRI COMMERCIANTI.

Cronaca

Mondragone. (S.P.) Mancano due settimane
al Natale e per i commercianti è il momento di iniziare a pensare a un periodo che tutti si augurano possa essere proficuo. I titolari degli esercizi del centro cittadino di Mondragone, vorrebbero trovare delle settimane in cui avere l’occasione di aumentare gli affari, rigenerare un settore in crisi e che vuole rialzare la testa. È un auspicio che secondo molte testimonianze, sentiamo ripetere in tutti i negozi del cuore della città, all’interno dei quali entriamo per chiedere come si stiano organizzando per il periodo delle festività e la risposta è sempre la stessa….la “crisi è notevole”. Come ben sappiamo, negli ultimi mesi c’è stato un ulteriore calo di vendite rispetto al passato e l unico rimedio per far sì che i nostri commercianti potevano, nel periodo natalizio,oltre che pagare solo le tasse, assistere ad un aumento delle vendite e ciò poteva accadere solamente grazie ad iniziative in grado di attrarre persone. Infatti, servirebbero eventi capaci di apportare presenze anche da fuori, come avviene nei paesi limitrofi. Il comitato civico Progetto Mondragone, in merito a tutto quello che sta accadendo in città, si chiede, in primis, il perché venga illuminato solo il viale principale e non tutti i quartieri del paese, ricordando che tutti i commercianti, pagano le tasse, quindi nessuno dovrebbe essere penalizzato. Continua inoltre, complimentandosi con coloro che organizzano piccoli eventi la domenica presso piazza Falcone e che però non basta, per aumentare la visibilità e l’economia della città, essendo il paese privo di programma natalizio. Il suddetto comitato conclude dicendo che si augura che il nostro sindaco pensi a qualcosa di carino, che si adoperi per la città e che possa organizzare un periodo natalizio bello cercando soprattutto di aiutare i commercianti nel portare avanti le attività, onde evitare di vedere arricchire altri paesi. La sua riflessione si chiude con un auspicio molto carino e cioè: che si tornino a guardare le vetrine dei negozi mondragonesi oltre a quelle dei grandi centri. Ci auguriamo che il nostro sindaco, prenda a cuore la voce della collettività e faccia di tutto per riportare il vero Natale nel nostro amato paese.