FIORI D’ARANCIO PER IL PRESIDENTE ANTONIO MIRAGLIA. PROGETTO MONDRAGONE AUGURA AGLI SPOSI IL CORONAMENTO DI OGNI DESIDERIO.

Cronaca Politica

Fiori d’arancio stamane intorno  alle ore undici, presso la Chiesa di San Francesco in Mondragone, addobbata con rose gialle e ornamenti bianchi. Si  è celebrato il matrimonio del  Presidente del  Comitato Cittadino “Progetto Mondragone” , l’ avvocato Antonio Miraglia con  Francesca Cantiello. Tutti gli associati del  comitato hanno partecipato con felicità al lieto evento, in virtù dello splendido rapporto che si è creato in questi mesi , dalla nascita del progetto ad oggi, con il presidente.  Commozione di  gioia da parte dei parenti ed amici più stretti. Gli sposi  hanno donato alla cerimonia un tocco di eleganza e raffinatezza, con i loro abiti, con la complicità dei loro sorrisi ed occhi briosi per il fatidico si. Il matrimonio è un passo molto importante e richiede sforzi e sacrifici nonché impegno come se si trattasse di un lavoro a tempo pieno. Lo stesso impegno che il presidente Antonio Miraglia ha dimostrato con lealtà e dedizione, nell’ambito del  Progetto Mondragone, cercando di  ascoltare le problematiche dei  cittadini mondragonesi  e di trovare soluzioni  al fianco delle istituzioni, enti  ed altre associazioni, per il miglioramento di una città che necessita  di aiuti. Il comitato cittadino Progetto Mondragone, in questa giornata particolare, non può che essere contento per gli sposi, augurando il coronamento  di tutto quello che è stato costruito insieme fino ad ora e che questo sia l’inizio di un nuovo e appassionante capitolo della vita. Tanti auguri Presidente.