MONDRAGONE. MARATONA DI SOLIDARIETÀ PER LA PICCOLA LILIANA.

Cronaca

Mondragone. (S.P.) Pochi giorni fa, presso l ospedale Santobono di Napoli è stata operata una bambina (Liliana) di 14 mesi a causa di un tumore al cervello. La piccola, di nazionalità polacca, è arrivata da poco in Italia con la madre, che non conoscendo la nostra lingua ha molte difficoltà di comunicazione. Secondo molte testimonianze, la bambina dovrà essere non solo sottoposta ad un secondo intervento bensì a breve affronterà dei cicli di chemioterapia. Quindi, una lotta dura, impari. A tal proposito è partita una splendida maratona di solidarietà, tra varie associazioni ed in tutta la Campania, Mondragone compresa, che hanno deciso di schierarsi dalla parte della piccola, nella sua battaglia più dura. Pertanto, è stato lanciato un appello a tutto il popolo Campano affinché la piccola, possa avere a disposizione il minimo indispensabile come, pannolini, tutine, pigiami, calzini, in pratica, tutto ciò di cui ha bisogno una bambina, contattando la sig. Marghe Sakwa, unico contatto in loco, che fa da tramite con la madre della piccolina. Il comitato cittadino Progetto Mondragone, si associa al dolore della madre, asserendo che in questo triste momento della sua vita, non può essere lasciata sola e che certi gesti solidali sono preziosi poiché ci aiutano a cogliere la vera essenza della vita che sta nell impegno e capacità di aiutare l’esistenza del più debole. Pertanto, chiunque volesse donare quanto serve per la piccola, può contattare la signora in questione che si occuperà personalmente di far recapitate il tutto ai familiari della bambina. Confidiamo nel buon cuore delle persone e per la vigilia di Capodanno, mettiamo da parte i botti o meglio, meno fuochi e cerchiamo di salvare una vita innocente che vale più di qualsiasi gioco di fuoco.