PROGETTO MONDRAGONE. ROGHI TOSSICI. ADESSO BASTA. BISOGNA INTERVENIRE.

Cronaca

Mondragone. (S.P.) Siamo nella disperazione più totale. Qui sta diventando impossibile vivere, dobbiamo tenere le porte chiuse, parole dette da molti cittadini, costretti ad inalare questo fumo tossico. Dalle immagini che ci sono state gentilmente pervenute dal nostro concittadino nonché amico, il sig. Mario De Martino, possiamo constatare che queste continue nube tossiche, stanno creando gravi problemi di salute pubblica. L’ assenza di controlli sta portando i cittadini all’esasperazione. Le persone temono per la propria salute, soprattutto per quella dei nostri figli che dovrebbero rappresentare il nostro futuro. Futuro, a parere di molti, incerto, visto e considerato l alto valore di inquinamento che siamo costretti a respirare a causa di incivili che si divertono ad incendiare rifiuti di ogni genere.
Adesso basta, tuona il comitato civico Progetto Mondragone; le istituzioni devono intervenire per risolvere questa ennesima emergenza. Purtroppo è questione di mala gestione e di troppo silenzio politico/sociale. Sta di fatto che è stato devastato un territorio meraviglioso con conseguenze inaccettabili sulla salute dei cittadini. Signori Amministratori, a nome delle persone civili, intervenite, finché siamo ancora in tempo.