La Venere di Sinuessa. Vanto di Mondragone.

    (Nina Vellucci) La bellissima statua,  battezzata dall’archeologo Vittorio Spinazzola la “Venere Sinuessana” fu ritrovata a Mondragone, precisamente nella zona dell’Incaldana, il 25 gennaio del 1911, mentre si stavano eseguendo dei lavori di impianto di una vigna da parte del signor Leopoldo Schiappa. Durante questi lavori, i coloni videro dal terreno emergere due pezzi […]

Continua